Dimensione testi del sito NormaleGrande
Camera Civile di Milano
Username
Password


Recupera la tua password
Registrati per ricevere la nostra Newsletter
Homepage » Chi siamo

Chi siamo

La Camera Civile di Milano, costituita da autorevoli esponenti del Foro milanese, ha svolto - dalla sua costituzione nel 1990 - una intensa attività orientata prevalentemente al settore culturale e scientifico, impegnandosi efficacemente nella organizzazione di congressi, seminari e corsi di addestramento in discipline giuridiche specialistiche.
In particolare,

  • nel giugno del 1995 - sotto la presidenza dell' avv. Vittorio Romano - venne indetto, con notevole successo, un Congresso nazionale delle Camere Civili su tema "Costi sociali ed economici delle disfunzioni della giustizia civile ";
  • nell'aprile 1997, sotto la presidenza del prof. avv. Enrico Vitali - fu organizzato un altro importante Convegno nazionale, coordinato dal prof. avv. Giuseppe Tarzia, sul " Progetto di riforma organica del processo civile ";
  • nel giugno dello stesso anno venne promosso il convegno, presieduto dal prof. avv. Ugo Carnevali, sul tema "L'informazione fra diritti della collettività e diritti del singolo ";
  • nel giugno 1998, sempre con la presidenza del prof. avv. Enrico Vitali - si é tenuto un ulteriore congresso sul tema " La responsabilità medica - Legge sulla privacy fra interpretazione e applicazione". ;
  • nell' ottobre 1998 e nel maggio 1999 sono state bandite ed assegnate borse di studio riservate a giovani laureati per lo svolgimento di attività informatica orientata a ricerche giurisprudenziali;
  • in epoche diverse, sono stati organizzati corsi di aggiornamento su: modifiche del codice di procedura civile (1991-1993), l'attività del legale e il diritto comunitario (1992), diritto fallimentare (1997) ed introduzione alla lettura del bilancio societario per avvocati (1993-1995-1996-1998);
  • negli anni 1995 e 1996 si sono tenuti seminari, di particolare interesse, sul nuovo processo civile e i relativi problemi di applicazione, sulle nuove disposizioni processuali in materia di separazione e divorzio e sulle clausole vessatorie. Sopravvenuta - nel giugno 2000, con il rinnovo del Consiglio direttivo - la presidenza dell'avv. Nicola de Marinis, la Camera Civile di Milano, oltre ad intensificare la sua consueta attività culturale e scientifica mediante l'organizzazione di conferenze e dibattiti su argomenti giuridici di estrema attualità e di grande utilità professionale, nonché di convegni e di corsi di aggiornamento di grande interesse, si é determinata a recuperare integralmente le sue funzioni istituzionali ed a rendersi - quindi - effettiva protagonista ad ogni livello della vita forense milanese; in tale ottica di rivitalizzazione, é stata istituita una sede operativa autonoma nel Palazzo di giustizia in condivisione con la Camera Penale di Milano ed é stato realizzato questo sito Internet. E' stata inoltre posta allo studio tutta una serie di iniziative innovative e di servizi di larga utilità, fra i quali assumono rilievo particolare l' "Osservatorio deontologico", finalizzato a raccogliere segnalazioni da parte di tutti gli avvocati e degli operatori giudiziari in genere, una lista di affidabili corrispondenti "convenzionati " su tutto il territorio nazionale, un aggiornato e completo " notiziario", diretto a diffondere tempestivamente informazioni utili per lo svolgimento dell'attività professionale; é stata prevista - infine - la possibilità di organizzare corsi di "alfabetizzazione informatica forense " e di fornire la consultazione on line di testi normativi completi in tutte le discipline giuridiche.
  • Nel mese di novembre 2000 si è svolto un ciclo di tre conferenze sui temi: "L'attuale sistema normativo concorsuale e le prospettive di rifoma nel conteso economico e sociale interno ed europeo " (Relatore: dott. Giovanni Lo Cascio) - "L' evoluzione del diritto industriale, dal brevetto europeo al brevetto e marchi comunitario: verso il Tribunale comunitario della proprietà intellettuale" (Relatore: dott. Massimo Scuffi) - "Il risarcimento del danno per violazione dei doveri coniugali " (Relatore: dott. Adalgisa Fraccon).
  • Nel 2001 si sono tenute ben cinque conferenze riguardanti i seguenti temi: "Disciplina della responsabilità amministrativa (o penale?) delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive della personalità giuridica (D. Lgs. 8/6/2001 n. 231 in attuazione Legge 24/9/2000 n. 300)" (Correlatori: avv. Luigi Vanni, avv. Prof. Carlo Piergallini, dott. Renato Bricchetti) - "La riforma del diritto societario" (Relatore: avv. Prof. Marco Spolidoro) - "Gestione stragiudiziale delle insolvenze" (Relatore: avv. Alberto Ledda) - "Cooperazione italo-svizzera in materia bancaria e finanziaria" (Relatore: avv. Prof. Paolo Bernasconi) - "I rapporti tra le sentenze ecclesiastiche di nullità e le sentenze di divorzio nella giurisprudenza della Cassazione" (Relatore: avv. Prof. Enrico Vitali).
  • Nel febbraio 2002 si è svolto un ciclo di due conferenze riguardanti: "Concessione abusiva del credito e sua brusca interruzione" (Correlatori: avv. Prof. Giuseppe Portale e dott. Edoardo Monti) - "Privative nazionali, europee e comunitarie a confronto nella gestione del contenzioso: rapporti tra giurisdizioni nella evoluzione della proprietà intellettuale" (Relatore: dott. Massimo Scuffi).
  • Dopo una breve fase di flessione dell'impulso organizzativo, nel 2007 sono state organizzate quattro conferenze, rispettivamente dedicate a "Problematiche vecchie e nuove in tema di procedimenti cautelari", "L'espropriazione forzata razionalizzata dopo un anno di esperienza applicativa", Questioni interpretative e redazione degli atti nel rito societario", e "La riforma dell'arbitrato: un primo bilancio".
  • Nel 2008, con l'avvio della Formazione continua degli avvocati, l'attività della Camera Civile ha conosciuto un deciso incremento, avviandosi la prassi di organizzare stabilmente tre corsi di aggiornamento, ciascuno composto di tre incontri, cui nel corso dell'anno affiancare conferenze singole dedicate a istituti interessati da importanti novità normative o giurisprudenziali. I tre corsi del 2008 sono stati specificamente dedicati a "Le crisi societarie", "Tendenze evolutive della responsabilità civile", "Nuovi contratti e tutela del consumatore", affiancati a fine anno da un incontro "spot" sulle sentenze di San Martino delle Sezioni Unite in materia di danno esistenziale.
  • Nel 2009 i corsi di aggiornamento hanno riguardato "La regolazione degli assetti proprietari nelle società di capitali", "Il nuovo processo civile", e "Profili evolutivi del diritto dei contratti". Sono stati inoltre organizzati insieme all'Ordine degli Avvocati di Milano una conferenza più "concentrata" sulla riforma del processo civile, e un incontro-dibattito in tema di "Nuove tabelle milanesi sul danno biologico".
  • Il 2010 vede la Camera Civile di Milano nuovamente impegnata sul fronte della Formazione professionale degli avvocati attraverso i corsi di cui si riferisce in dettaglio negli EVENTI, ma anche confidente di avviare un dialogo più ampio con i colleghi civilisti. A questo scopo è stato ristrutturato il presente sito Internet, prevedendo in particolar modo la possibilità per gli iscritti, previa supervisione del Consiglio direttivo, di fare pubblicare materiali di interesse, nonché l'operatività di un "Osservatorio di giurisprudenza" (prevalentemente di legittimità e di merito "milanese") affidato ai colleghi che si dimostreranno competenti e nel contempo vorranno impegnarsi nel curare l'aggiornamento delle singole sezioni.